Amministrazione trasparente - Consiglio di bacino Venezia Ambiente

Menu amministrazione trasparente

Consiglio di Bacino

Comitato di Bacino

IL COMITATO DI BACINO

Il Comitato di Bacino, presieduto dal Presidente, è composto da sette membri eletti dall'Assemblea di Bacino (compreso il Presidente). E' l’organo esecutivo del Consiglio di Bacino. Esso compie tutti gli atti di amministrazione che non siano riservati dalla legge e dalla convenzione istitutiva all’Assemblea di Bacino e che non rientrino nelle competenze del Presidente e del Direttore. Il Comitato di Bacino riferisce annualmente all’Assemblea di Bacino sulla propria attività e svolge attività propositiva e d’impulso nei confronti dell’Assemblea medesima.

L'attuale Presidente e il Comitato di Bacino sono stati eletti dall'Assemblea di Bacino il 16.12.2014 (verb.  n.2/2014)

 

PRESIDENTE

Giorgio Talon

Via Forte Marghera, 191

30172 Venezia - Mestre

e-mail: presidente@veneziaambiente.it

 

Claudio Odorico

Sindaco Comune di Concordia Sagittaria

Via Roma, 55, 30023 Concordia Sagittaria

Tel. 0421 270360

sito web: http://www.comune.concordiasagittaria.ve.it/

PEC: comune.concordiasagittaria.ve@pecveneto.it

 

Maurizio Lunardi

Assessore Comune di Fossò

Piazza Guglielmo Marconi 3, 30030 Fossò

Tel. 041 5172311

sito web: http://www.comune.fosso.ve.it/

PEC: amministrazione@pec.comune.fosso.ve.it

 

Nicola Fragomeni

Sindaco Comune di Santa Maria di Sala

Piazza 25 Aprile, 2, 30036 Santa Maria di Sala

Tel. 041 486788

sito web: http://www.santamariadisala.gov.it/

PEC: santamariadisala@cert.legalmail.it

 

Michele Zuin

Assessore Comune di Venezia

Ca' Farsetti - San Marco 4136, 30124 Venezia

Tel. 041 2748111

sito web: http://www.comune.venezia.it/

PEC: protocollo@pec.comune.venezia.it

 

Elena Segato

Alvise Maniero

 

 

 


Competenze

Nell’ambito delle competenze, spetta in particolare al Comitato di Bacino l’adozione degli atti inerenti:

  1. le spese che impegnino i bilanci per gli esercizi successivi, escluse quelle relative alle locazioni di immobili e alla somministrazione e fornitura di beni e servizi a carattere continuativo;
  2. gli acquisti e le alienazioni immobiliari, le relative permute, gli appalti e le concessioni che non siano espressamente attribuiti all’Assemblea;
  3. l’approvazione del Regolamento per il Funzionamento degli Organi e della Struttura operativa del Consiglio di Bacino, nel rispetto dello schema approvato dall’Assemblea;
  4. le proposte all’Assemblea, con particolare riferimento agli atti di cui alle lettere c), d), f), h), i) e l), comma 2, dell’articolo 9;
  5. le decisioni sulle azioni da promuovere o sostenere in giudizio;
  6. approvazione, secondo quanto disposto dal Regolamento di cui al punto c), del Regolamento sull’Ordinamento degli uffici, che disciplina le dotazioni organiche e le modalità di assunzione;
  7. altre decisioni ai sensi della legislazione vigente o che siano state ad esso demandate dall’Assemblea, ferme restando le competenze attribuite agli altri organi del Consiglio di Bacino.

 

 

 

 

 

utimo aggiornamento: 30/06/2017